Home - Lucca 4

Chi siamo

Il Lucca 4 è un gruppo scout cittadino, non legato ad una particolare zona territoriale,  che raccoglie bambini e bambine, ragazzi e ragazze, e giovani da tutta la Piana di Lucca.

I suoi educatori - “capi” - hanno una provenienza geografica varia.

Le nostre sedi si trovano nel centro storico della città: in via Brunero Paoli (cancello metallico s.n.c. accanto al n.civico 5) c’è la sede del Reparto (12-16 anni) e del Noviziato-Clan (16-20 anni); in piazzale Varanini, ospiti nella limonaia dei Padri Comboniani (accesso carrabile s.n.c. accanto al n.civico 7), c’è la sede del Branco (8-12 anni).

 

Un po’ di storia

Il gruppo scout Lucca 4 nasce ufficialmente nel 1994 - siamo il Gruppo più giovane di Lucca - su iniziativa di don Giuseppe Andreozzi - allora parroco della Comunità dei Santi Michele Paolino e Alessandro e tuttora assistente ecclesiastico del Gruppo - in risposta ad un’esigenza del territorio: offrire ai ragazzi e ai giovani della città una proposta educativa che li renda protagonisti della propria crescita e permetta loro di “guardare oltre le mura”. Con gli anni, il Gruppo si è aperto a ragazzi e capi provenienti da ogni zona della Lucchesia e della Piana, ha cambiato sede ed è diventato a carattere cittadino.

 

Il nostro specifico

L’attenzione alla mondialità e all’internazionalità è sempre stata la nostra passione: nei progetti educativi di Gruppo hanno sempre trovato spazio obiettivi che proponessero ai ragazzi l’apertura al mondo, anche con esperienze concrete di campi estivi all’estero (per i più grandi). Questa attenzione si rivelò nel 2001 con la partecipazione del Clan - giovani di età compresa tra 17 e 20 anni- ad un campo di servizio a Sarajevo nell’ambito di un progetto internazionale AGESCI. A seguito di questa esperienza ne sono seguite altre in Romania, in Albania e altre, che si sono riversate anche nelle branche dei ragazzi più giovani - Branco e Reparto - contribuendo a coltivare una attenzione crescente all’apertura a chi è diverso da noi e a uno stile di vita sostenibile. Anche la Comunità dei capi ha espresso questa attenzione e nel festeggiare il decennale del Gruppo è stato organizzato un pellegrinaggio in Terra Santa aperto alle famiglie, riportando poi nella realtà cittadina con una Tavola rotonda e una mostra fotografica in Provincia quanto visto, ascoltato, compreso ed elaborato in questa esperienza. Più in generale, l’interesse manifestato nel corso degli anni da molti capi della Comunità verso progetti scout internazionali - Medio Oriente, Balcani, Perù - ha aiutato tutto il Gruppo a percepire sempre più la stretta connessione tra la nostra vita quotidiana e ciò che accade lontano da noi e ad agire di conseguenza.

Una particolare attenzione viene riposta anche nella proposta di fede che viene fatta ai ragazzi: attenta alle loro esigenze, costante, non scontata, significativa.

 

Il nostro stile

Sarà perché siamo il Gruppo più giovane o per il costante turn over degli educatori, ma non abbiamo tradizioni così radicate da farci dire: “Si è sempre fatto così”. Questo lo riteniamo un punto di forza, perché ogni scelta che viene fatta (dalla più piccola, alla più importante) è conseguenza della risposta ad un’unica domanda: “Qual è l’obiettivo educativo che ci sta dietro?”. Ogni decisione viene quindi valutata e discussa nella comunità di riferimento, facendo esercizio di quella democrazia che garantisce la partecipazione e il coinvolgimento di tutti, anche – se necessario – a scapito della velocità nel prendere le decisioni. Crediamo, infatti, che in un ambiente educativo sia più importante la dimensione di partecipazione e confronto rispetto alla produttività e che l’efficacia sia da considerare più necessaria dell’efficienza. La volontà di decidere insieme e di confrontarci con chiarezza caratterizza il nostro stile, aperto al nuovo, al diverso, al lontano.

 

Iscrizioni

Puoi chiedere l’iscrizione di tuo figlio al Gruppo utilizzando l’apposito modulo scaricabile sul sito ed indirizzando una mail all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. . Riceverai una mail di conferma dell’avvenuta presa in carico dell’iscrizione dove ti saranno spiegate le regole di ingresso al Gruppo.